chaturbate affiliazione

Affiliazione Chaturbate: Come funziona e quanto si Guadagna

Se hai un blog o un’attività che si occupa di adult, allora troverai molto interessante un servizio come Chaturbate. Si tratta di uno dei portali di webcam porno più noti al mondo incluso nella nostra lista completa dei programmi di affiliazione disponibili in Italia, , che include al suo interno una serie di spettacoli dal vivo molto interessanti. Di fatto qui puoi trovare tutte le categorie possibili e immaginabili: si va dal sesso dal vivo fino ad arrivare alla masturbazione, includendo anche nicchie come il sesso gay, i trans e tanto altro ancora.

Ciò che interessa a te, però, è il fatto di poter sfruttare le opzioni del sistema di affiliazione messo a disposizione da questo sito web adult. Ecco perché oggi andremo ad approfondire proprio questo argomento.

Affiliazione Chaturbate

Trattandosi di un settore molto particolare, Chaturbate offre un programma di affiliazione vasto e ricco di opzioni di guadagno. Si tratta di un grande punto a favore per chi, come te, ha tutte le intenzioni di monetizzare il proprio blog nel settore adult o porno. Come funziona il programma di Chaturbate Affiliate?

Come detto poco sopra, hai la possibilità di sfruttare diverse fonti di guadagno, ed è per questo che vale la pena di studiarle una per una nel dettaglio. Si tratta delle seguenti:

Guadagni per membro iscritto: ogni volta che dal tuo blog un utente va su Chaturbate e si iscrive, tu guadagnerai 0,10 dollari. Se pensi che si tratti di una cifra bassa, c’è una cosa che devi sapere: la cifra ti verrà data per ogni iscrizione gratuita. Ciò vuol dire che basterà che un utente si iscriva al servizio, senza per questo pagare per uno dei piani tariffari previsti da Chaturbate.

In sintesi, le probabilità che ciò avvenga sono altissime: se riesci a realizzare un traffico veicolato dal tuo blog di livello, sicuramente questo è un modo semplice per guadagnare soldi. Infine, considera che Chaturbate non prevede alcuna mail di verifica: in sintesi, l’utente che si iscriverà non dovrà affrontare questa scocciatura.

Guadagni per membri paganti: guadagnerai un dollaro al momento dell’iscrizione, e poi? Se quell’utente deciderà di pagare uno dei piani tariffari, Chaturbate ti assicurerà il 20% di quanto speso da quell’utente. Si tratta di un revenue share fra i più alti nel settore delle affiliazioni per webcam adult, quindi ti conviene approfittarne.

Guadagni per membri attivi (broadcasters): si tratta senza ombra di dubbio dell’opzione di guadagno più interessante su Chaturbate. In pratica, funziona così: quando un utente si iscrive e attiva la propria webcam dal vivo, tu guadagnerai 50 dollari. Chiaramente questo discorso vale solo se quell’utente, in videochat, riesce a produrre un profitto: di contro, bastano solo 20 dollari di guadagno da parte sua per darti la possibilità di guadagnarne 50.

Guadagni per referral: naturalmente Chaturbate ti mette a disposizione la possibilità di generare introiti anche dai membri che fai iscrivere al suo programma di affiliazione. Di conseguenza, se convinci altri webmaster a guadagnare con questo sistema, avrai anche tu la tua fetta della torta. Nello specifico, Chaturbate Affiliate ti garantisce il 5% sui guadagni di ogni utente iscritto al programma e proveniente dal tuo link con ID unico.

Opinioni su Chaturbate Affiliation Program

Noi abbiamo avuto modo di testare personalmente questo programma di affiliazione. Da un lato le premesse erano ottime, dall’altro i risultati si sono rivelati altalenanti. Non per colpa di Chaturbate e del suo servizio, ma per via di una nicchia (quella delle webcam dal vivo) piuttosto competitiva.

Dato che il traffico è la chiave per ottenere guadagni alti, non tutti potrebbero riuscire ad ottenere dei risultati di livello. Intanto perché con i guadagni delle iscrizioni gratuite non si diventa ricchi, e poi perché non sempre un utente decide di passare al piano di abbonamento. In sintesi, ci vuole una grande abilità nel vendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *