sprintrade

Sprintade affiliazione: Come guadagnare – Opinione

In questo articolo ti spiegheremo cos’è Sprintrade  che fa parte della nostra lista completa dei programmi di affiliazione e come funziona, illustrandoti anche come iscriverti alla piattaforma e quali sono tutti i vantaggi che otterrai da questo sito. Se hai un blog, ti assicuriamo che troverai Sprintrade molto utile, soprattutto se sei a caccia di un network di qualità per il tuo affiliate marketing.

È comunque il caso di iniziare dicendoti quanto segue: questo servizio è fra i più gettonati in circolazione, e lo è perché ti mette a disposizione moltissime categorie di prodotti e campagne da sponsorizzare. Ad ogni modo, conviene non perdere tempo ulteriore e andare subito al sodo, scoprendo ogni minimo dettaglio su Sprintrade.

Cos’è Sprintrade

A questo punto avrai già capito che si parla di un comune network di affiliazione, quindi di una piattaforma che ha lo scopo di far incontrare gli inserzionisti (cioè le aziende) con gli utenti che desiderano sponsorizzarle sul proprio blog. È una logica tipica, ad esempio, di altri network molto noti, ma che possiede molti vantaggi rispetto ad altri: come detto, qui si trovano moltissime campagne diverse, le quali rendono questo network uno dei più versatili in assoluto.

Potresti ad esempio scrivere un articolo sul dating online e usare una delle campagne promozionali relative ai siti di incontri. Potresti anche avere un blog che parla di moda, e avere l’interesse a promuovere uno dei tanti prodotti presenti su questa piattaforma di affiliate. Gli esempi possibili sono molto più numerosi, e includono anche altri comparti come il food & beverage, tecnologia e informatica, casa e giardino, concorsi, accessori e tanto altro ancora.

Come guadagnare?

Se sai già cosa sono i network di affiliazione, allora ti garantiamo che usando Sprintrade ti troverai perfettamente a tuo agio. Vuoi sapere il motivo? Perché si tratta di un servizio a dir poco classico: ciò vuol dire che ti dà la possibilità di sfruttare diversi strumenti per iniziare a guadagnare con le campagne sul tuo sito web.

Qui di seguito ti elenchiamo le principali modalità di promozione che questo network ti mette a disposizione:

  • PPC (Pay Per Click): ogni volta che un tuo visitatore clicca su un banner Sprintrade presente sul tuo portale, tu ricevi un piccolo guadagno. È chiaro che si tratta di una forma di guadagno molto limitata, perché si parla di pochi centesimi. Oggi il PPC viene impiegato poco, perché non riesce più a garantire delle cifre interessanti. Poco male perché, se sei un “tradizionalista”, allora hai comunque la possibilità di usarlo.
  • PPL (Pay Per Lead): un altro modo per guadagnare con Sprintrade è sfruttare il PPL, ovvero i pagamenti emessi in base alle iscrizioni effettuate dai tuoi visitatori presso le landing page che sponsorizzi. Si tratta di un metodo già più remunerativo se messo a confronto con il precedente, ma anche più difficile: se da un lato i contatti presi dalle aziende valgono molto, in termini di spinta alle conversioni, dall’altro non è mai facile convincere un utente a lasciare la propria mail per la newsletter o qualsiasi altro contatto personale.
  • PPS (Pay Per Sale): in assoluto la forma di affiliate più indicata per chi vuole iniziare a guadagnare cifre elevate. Questo per via del fatto che Sprintrade consente di ottenere una percentuale sulle vendite effettuate tramite la propria affiliazione. Oggi gli affiliate marketers puntano soprattutto su questa forma di guadagno, anche se è chiaro che si tratta pure della più difficile.

Prima di procedere, c’è un’altra cosa che devi sapere: ogni qualvolta riceverai il pagamento da Sprintrade, la piattaforma tratterrà dal versamento il 20% della cifra, ma solo se non hai indicato una partita IVA. È uno step obbligatorio, per uniformarsi con le leggi italiane in quanto a versamenti delle tasse (prestazione occasionale e ritenuta d’acconto).

Come funziona?

Se hai intenzione di provare questo network di affiliazioni, sappi che l’iscrizione è sempre gratuita oltre che molto facile e veloce. La prima cosa che devi fare è andare sulla home di Sprintrade e registrare un account, e in seguito fare login sulla piattaforma usando i dati che hai scelto.

Naturalmente dovrai attendere l’approvazione da parte dello staff, ma ti garantiamo che non esiste alcun tipo di problema durante la fase della valutazione della tua proposta. A questo punto sarai libero di scegliere una campagna, anche se non tutte possono essere attivate sin da subito: certune sono libere per tutti, mentre altre possono essere usate solo previa richiesta e approvazione da parte di quello specifico merchant.

Una volta che avrai iniziato a collezionare commissioni, non dovrai fare altro che incassare: qui è bene dire che il payout (ovvero la soglia di pagamento) è davvero bassa, perché bastano 50 euro per poter attivare il bonifico. In realtà puoi richiedere il pagamento anche su PayPal, e questo rappresenta un ulteriore vantaggio garantito da Sprintrade.

Di contro, dovrai comunque avere un pizzico di pazienza: questa piattaforma di affiliazioni paga la quota che ti spetta entro 30 giorni. Di conseguenza, potrebbe volerci qualche settimana per poter ricevere la cifra sul tuo conto. In ogni caso, sappi che arriverà sempre, perché si parla di uno dei network più noti e affidabili in circolazione.

Ora arriva il momento di parlare del capitolo assistenza, e forse è proprio qui che le cose si inceppano un pochino. Come ben sai, avere a tua disposizione un customer care service di qualità è sempre fondamentale per un’esperienza positiva: in caso contrario, qualora poi dovessero emergere dei problemi tecnici, di fatto verrai lasciato solo a te stesso.

Qui è bene dire che Sprintrade possiede un regolare servizio di assistenza per i propri affiliati, ma che i pareri sulla sua qualità sono discordanti. C’è chi non ha avuto alcun problema, e chi ha dovuto attendere parecchi giorni per ottenere una risposta, una volta aperto un ticket. Il motivo deriva anche dal fatto che sono gli stessi affiliati ad occuparsi di questo aspetto, e che Sprintrade non possiede un vero e proprio customer care service aziendale.

Infine, devi anche sapere che non esistono problemi di incompatibilità con Sprintrade e altri sistemi di affiliazione. Alle volte capita che certi programmi ti impongano di usare solo le loro campagne, per non creare concorrenza sullo stesso sito: al contrario, a Sprintrade non interessa se usi più programmi di affiliazione in simultanea sul tuo blog.

Quali sono, invece, le categorie che puoi trovare in termini di campagne attive? Come ti abbiamo già detto, ne trovi tantissime: ci sono i siti di incontri, la categoria adult, i casinò online e i siti di gioco d’azzardo, automobili, cucina, assicurazioni, applicazioni per smartphone, viaggi, programmi per computer e anche lo sport. Si conclude sottolineando che le campagne di Sprintrade possono essere sponsorizzate anche sulle pagine Facebook, su Twitter e come detto sui siti web o blog.

Sistema di referral di Sprintrade

Come ogni altro programma di affiliazione, anche Sprintrade ti permette di guadagnare con il passaparola: ovvero parlando di questo network con altri utenti interessati, fino al punto di farli iscrivere sul sito. Il sistema di referral di Sprintrade, però, è diverso dalla maggior parte dei network presenti in rete.

Nella fattispecie, non ti versa una cifra ad hoc ad ogni iscritto che porti, ma una percentuale fissa sui pagamenti che quest’ultimo riceve usando il programma. Per farti un esempio concreto: alcuni network ti daranno dai 2 ai 5 euro per ogni iscritto, mentre Sprintrade ti garantirà il 10% dei guadagni degli iscritti che porti sul network. Di conseguenza, otterrai delle vere e proprie rendite passive mese dopo mese.

Quanti soldi si guadagnano con Sprintrade?

È chiaro che si parla di cifre pur sempre contenute, e che con questo network (così come con gli altri) non si diventa milionari. Di contro, se puoi contare su un bel po’ di traffico e se sei bravo con la promozione delle campagne, Sprintrade potrebbe farti guadagnare molti più soldi rispetto ad altri affiliate network. Soprattutto se sarai abile con il referral, come ti abbiamo spiegato poco sopra.

Altri vantaggi di questo network

Se ancora non hai deciso se provare o meno questo network, qui potresti trovare altre info utili che potrebbero darti una spinta decisionale definitiva.

Considera che Sprintrade ti offre un pannello di gestione per affiliati molto completo ma al tempo stesso semplice da usare: dunque, anche se sei un neofita, non avrai alcun problema a gestire la tua attività di promozione con questo network. Inoltre, il pacchetto di strumenti è a dir poco completo e ti permette di promuovere le campagne anche via email e sui forum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *