awin

Awin: Netword di affiliazione [ex Zanox]

Qual è lo scopo di un network di affiliazione? Mettere in contatto merchant e publisher, in modo che entrambi possano trarre profitto dalla rispettiva collaborazione.

Il mercato, da questo punto di vista, offre molteplici soluzioni agli utenti che desiderano monetizzare la propria attività o il proprio blog con i programmi di affiliazione(qui la nostra lista completa). Eppure, se si fa riferimento alla prima frase di questo articolo, sono pochissime le piattaforme che riescono a fare un lavoro di pregio, che possa dirsi davvero completo.

Fra queste spicca senza alcun dubbio il network di affiliazione Awin, frutto dell’unione del vecchio Zanox con Affiliate Window e Affilinet. Questi tre protagonisti, dunque, hanno capito che l’unione fa la forza: tutto di guadagnato per chi partecipa, viste le opportunità di profitto.

Cos’è Awin e come funziona

Come anticipato poco sopra, Awin è il risultato della fusione di uno dei principali network affiliate globali (Zanox) con altri due protagonisti di tutto rispetto: i già citati Affiliate Window e Affilinet. Si parla di quello che, con tutta probabilità, può essere considerato come il network più grande in assoluto.

Lo testimoniano i suoi eccezionali numeri: si parla di oltre 600 milioni di euro guadagnati dagli affiliati lo scorso anno, con una media di oltre 200 nuovi publisher iscritti al giorno sulla piattaforma, e con oltre 6.000 merchant con campagne attive sul network.

Non deve dunque stupire un altro fatto: se da un lato Awin viene scelto da tantissimi utenti, dall’altro viene selezionato anche da brand di enorme spessore. Basti pensare a marchi come Findomestic, Zalando, Unilever, Carrefour, ePrice, MaxiSport, Unieuro, Unicredit, Uci Cinema e Telecom.

Se ti servono ulteriori conferme, ecco altri numeri che ti faranno accapponare la pelle: Awin conta oltre 100.000 affiliati attivi in circa 180 paesi, con un totale di advertiser che – includendo anche quelli minori – arriva oltre le 13mila unità. Canta anche la revenue di questa piattaforma, che lo scorso anno ha raggiunto il livello record di 13,5 miliardi di euro per i propri merchant.

Il funzionamento di Awin non si discosta da quello di altri grandi network affiliate famosi in tutto il mondo, ed è ovviamente votato alla semplicità. A te basterà iscriverti sul sito web, attendere la conferma dell’iscrizione e poi iniziare a promuovere le campagne che reputi più interessanti per il tuo caso specifico. Anche le modalità di guadagno non si discostano da quelle classiche: in sintesi, puoi sfruttare sia i banner che i link ipertestuali dotati di ID unico per utente, e le opzioni di promozione sono davvero tantissime.

Da sottolineare che qui, così come in altri big network, non troverai delle campagne libere sin da subito. Quando avrai reperito quelle che ti interessano, dovrai fare richiesta e poi aspettare che queste ultime vengano attivate.

Il motivo sta nel fatto che ogni richiesta viene attentamente valutata da Awin: obiettivo del network, infatti, è trovare solo dei publisher perfettamente in linea con le campagne proposte dai merchant. Rispetto ad altri network, dunque, si punta molto sulla qualità della collaborazione e sull’unione di intenti fra affiliante e advertiser. Allo stesso tempo, questi ultimi avranno sempre la garanzia di venir sponsorizzati da publisher idonei alle aspettative.

Vantaggi

Awin non è un semplice network di affiliazione, e questo lo avrai probabilmente già intuito leggendo quanto scritto finora. Volendo, è anche una società di consulenza, perché si offre per mettere a disposizione la propria esperienza in sede di marketing non solo ai brand che la scelgono, ma anche agli affilianti che si iscrivono. Il tutto analizzando ogni giorno tutte le tendenze e tutti i topic di maggior successo, per permettere ad entrambi di guadagnare dalle rispettive attività e dall’incontro.

Un altro grande vantaggio si trova negli avanzati strumenti di tracking messi a disposizione dalla piattaforma. In un momento storico in cui ci si sta spostando sempre più spesso sul mobile e sugli smartphone, poter contare su un network ottimizzato di certo male non fa. Non a caso, Awin è l’unica ad offrire una funzionalità di tracking cross-device che facilita molto la vita non solo ai publisher, ma anche ai brand iscritti al programma affiliate. Poi è chiaro che la lista dei vantaggi è molto più ampia, e include altri punti a favore davvero interessanti.

Già detto dell’enorme disponibilità in termini di merchant e di campagne attive, va infatti sottolineata la possibilità di usufruire di descrizioni prodotto molto approfondite.

Un limite spesso presente nei network di affiliazione è il seguente: l’affiliante approccia un prodotto o servizio da sponsorizzare, però di fatto non sa nemmeno di cosa si sta parlando. Con Awin non si corre mai questo rischio, e dunque si parla di un fattore che – ancora una volta – va a beneficio di tutti. Naturalmente sono presenti anche tutti i tools migliori per lo studio e l’analisi dei dati relativi alle proprie affiliazioni. Anche il motore di ricerca delle campagne e dei prodotti è di livello top, ed è anche semplicissimo da usare.

Consigli per usare Awin

Se ti sei appena registrato e hai bisogno di qualche consiglio utile per Awin, non devi fare altro che chiedere. Sebbene l’esperienza diretta sia il modo più indicato per approcciare questo tipo di piattaforme, possiamo darti una piccola spinta garantendoti alcuni consigli utili.

La prima cosa che dovresti fare è calarti nella ricerca di un advertiser adatto al tuo tipo di attività: per farlo, potrai sfruttare una serie di filtri personalizzabili, ad esempio quelli relativi alle aree di vendita e ai settori. Una volta trovato il programma che pensi sia adatto a te, non dovrai fare altro che farne richiesta contattando Awin, e attendere la loro risposta.

Se la tua richiesta verrà approvata, il passo successivo sarà iniziare a generare i tuoi link di tracking, e pure in questo caso il network di Awin propone un sistema molto intuitivo, anche per i neofiti: il merito, stavolta, va al Deep Link Generator.

Dopo aver posizionato link e banner sul tuo sito web, non ti conviene abbandonare il network al suo destino: iscrivendoti alla mailing list riceverai tutte le news relative alle offerte speciali e alle varie promozioni pensate esclusivamente per i publisher. Potrai ad esempio prendere nota dei voucher che ti interessano, e iniziare a promuoverli sul tuo blog o sito. In alternativa, puoi usare il solito motore di ricerca impostando il filtro apposito.

Appena inizierai con la tua partnership, potrai usare il tuo pannello di controllo Awin per tenere traccia delle performance della tua attività. Lo strumento di data analysis fornito da questo network è estremamente professionale, nonché uno dei più completi del settore. Potrai ad esempio monitorare le campagne, le varie transazioni, i banner e tanto altro ancora. In sintesi, potrai sempre contare su un set di strumenti utili per capire se stai facendo bene e dove puoi migliorare.

Sappi che hai anche la possibilità di usare Awin per automatizzare alcuni degli aspetti del tuo business. Puoi ad esempio importare in automatico i cataloghi e le informazioni relative ad un prodotto, dunque inserendoli sul tuo blog senza dover agire in manuale.

E’un Networs di affiliazione affidabile?

Qui va fatta una premessa molto importante: il vecchio Zanox soffriva di non poche pecche ed era tempestato di commenti negativi. Funzionava, ma i publisher si lamentavano spesso in merito ad alcuni disservizi abbastanza gravi.

Spesso i pagamenti arrivavano con notevole ritardo, e altrettanto spesso ci volevano infinite settimane per vedersi approvare la richiesta in merito ad una certa campagna. Da quando Zanox si è fuso con gli altri due, però, le cose sono cambiate profondamente, e la stessa Awin non ne fa mistero. I soldi delle tue commissioni non solo arrivano oramai puntualissimi, ma ti vengono garantiti anche prima dell’incasso della fattura emessa dal merchant.

Sistema di referral Awin

Concludiamo parlandoti del sistema di referral messo a disposizione da Awin (solo per il mercato inglese  e statunitense). In poche parole, questa piattaforma ti consente di guadagnare 30 euro per ogni utente che farai iscrivere al servizio di affiliate, ma solo quando riceverà il suo primo pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *